News

17 febbraio: in tutta Italia si celebra la Festa Nazionale del Gatto

17 febbraio: in tutta Italia si celebra la Festa Nazionale del Gatto

Il 17 febbraio in tutta Italia si celebra la Festa Nazionale del Gatto, un giorno speciale dedicato a tutti i felini e anche un’occasione per ricordare l’importanza di proteggerli e tutelarli.

Il 17 febbraio in Italia si celebra la Giornata Mondiale del Gatto, una vera e propria festa dedicata ai nostri amici felini. Nel 2002 l’International Fund for Animal Welfare istituì il World Cat Day, la cui data ufficiale è l’8 agosto, ma ogni Paese ha la sua data, in Polonia è il 17 febbraio, in USA il 29 ottobre, in Giappone il 22 febbraio, in Russia il 1 marzo. In Italia la Festa Nazionale del Gatto è stata istituita nel 1990. Questa data racchiude molteplici significati associabili ai felini: febbraio è il mese del segno zodiacale dell’Acquario, ossia degli spiriti liberi ed anticonformisti come quelli dei gatti; tra le credenze popolari febbraio era considerato “il mese dei gatti e delle streghe”; molte sono i significati metaforici legati al numero 17, da sempre considerato un numero legato alla sventura, stessa fama che in tempi passati era riservata al gatto; il numero il 17 può essere associato al fatto che si dice che il gatto abbia 7 vite, dunque una vita per 7 volte.

Una festa per tutti i gatti dunque e un’occasione anche per ricordare l’importanza di salvaguardarli, come ha sottolineato l’Associazione Animali e Ambiente (AIDAA), diretta da Lorenzo Croce, che, proprio in questo giorno speciale dedicato ai felini, ha voluto ricordare uno dei peggiori fenomeni che colpisce ogni anno migliaia di gatti, ossia l’avvelenamento. In una nota rilasciata dall’Associazione si legge: Almeno 70.000 gatti l’anno vengono avvelenati e spesso uccisi con i bocconi avvelenati. Colpite particolarmente sono le colonie feline, e maggiore è la diffusione del fenomeno man mano che si scende nel Sud Italia con punte altissime di gatti avvelenati ed uccisi in Puglia, Sicilia e Calabria, anche se da tale fenomeno non sono immuni tutte le altre regioni sia del Mezzogiorno, che del Centro e anche se in misura minore del Nord Italia. Purtroppo parliamo solo dei casi che sono stati resi noti dalla stampa e dalle gattare, ma in un paese dove ci sono 7 milioni di gatti di cui almeno un milione e mezzo nelle colonie feline appare evidente che il problema è più ampio rispetto ai dati in nostro possesso.

Durissima anche Antonella Brunetti, presidente vicario e responsabile settore gatti di AIDAA: In Italia diffondere i bocconi avvelenati è un reato, ma, nonostante le decine di denunce che facciamo ogni mese, i controlli non ci sono e spesso gli avvelenamenti vengono reiterati ai danni dei mici. Serve un giro di vite e maggiore serietà nell’applicare le leggi che esistono ma spesso rimangono solo scritte sulla carta. Un giorno dunque per festeggiare, ma anche per riflettere sulla necessità di tutelare e proteggere i gatti, meravigliosi esseri di cui davvero non si potrebbe fare a meno.

17 febbraio: in tutta Italia si celebra la Festa Nazionale del Gatto

Photo Credits: Twitter

 

Commenti

comments

Cani, gatti, orsi, tigri, coccodrilli, squali…

Su Velvet Pets non facciamo differenze: che abbiano 2, 4, 6 o 8 zampe, o magari nessuna, per noi gli animali sono tutti ugualmente affascinanti e le storie che ogni giorno proponiamo lo dimostrano.

Copyright © 2016 MetUp srl

To Top